Little caged whore

cbt cage chastity device

Non mi considero né una fan del pisello né delle pratiche CBT. L’acquisto della cintura di castità non era neppure stata una mia idea.

Col tempo ne ho apprezzato i risvolti. Non è tanto l’impedire la masturbazione o il sesso, ma per fargli sentire, fisicamente, la mia presenza.

Quando siamo a casa, magari a letto, ognuno immerso nella propria lettura, mi piace tenerglielo in mano. Non ha tanto una valenza sessuale, quanto piuttosto di intimità e possesso.

Finchè sarò lontana la gabbietta è la mia mano. Per ricordargli che esisto e  che mi appartiene.

Vai, vai pure a giocare tutte le sere in giro…

In viaggio da sola

irland agata grop

Era da tantissimo tempo che non facevo un viaggio da sola.

Credo che questo allontanamento mi farà bene. Ho bisogno di processare esperienze e sensazioni. Guardare in prospettiva.

Non ho resistito: ho partecipato ad una specie di peer rope anche qui. Partecipanti tutte donne, attitudine positiva, piacevole.

Mi sento in colpa per aver lasciato l’uomo da solo a casa. Ma so che c’è chi me lo custodisce.

Povero tesoro, ingabbiato per due settimane!