Un colpo di fulmine per lo Shibari – l’arte del bondage giapponese

Immagine

In settembre, mentre mi stracciavo le palle dalla noia, sono incappata negli streaming di questo bel programma di La7, condotto da Elena Di Cioccio.

Conoscevo persone che praticavano bondage; me li ero sempre immaginati legati come insaccati e l’idea mi disturbava un po’.

Ma guardando la puntata dedicata al Fetish & BDSM ho avuto un’epifania [ed un fulmine mi ha attraversato il cervello (cit.)].

Quel giorno ho deciso che sarei diventata una Mistress!

One thought on “Un colpo di fulmine per lo Shibari – l’arte del bondage giapponese

  1. i giapponesi sono curiosi, equilibrati, malati, sono spezzati in due e questo li rende smodatamente empatici,
    sono al limite tra sanità e pazzia,
    e questo vale anche per il loro sesso, non ho mai sentito parlare di un popolo più fetish di quello nipponico e al contempo raggiungono vette di romanticismo.
    Candele fuse e petali di ciliegio, una ambigua alchimia

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s