Orgasmi ravvicinati del IV tipo

img-thing

È già la seconda volta che provo una sensazione tanto intensa da non capire se sono venuta o no.

 In situazioni normali è chiaro: sapore diverso della saliva, apnea e senso di ineluttabilità, gemiti, contrazioni ritmiche della muscolatura pubococcigea, iperventilazione e orecchie che fischiano. Infine perdita di coscienza e catatonia (aka spiaggiamento).

Ci sono le variazioni sul tema: fischi sì/fischi no, mugolio/urla assatanate, brividi caldi/ freddi, crampi alle dita dei piedi…

 Altre cose sono conditiones sine quibus non: le contrazioni vaginali!

 Diamine, se manca quello come te ne accorgi?

 I possibilità: la stimolazione diretta del clitoride procurava un sensazione talmente intensa da coprire tutto il resto. Quindi le contrazioni ci sono state ma non le ho avvertite.

 II possibilità: abbiamo assistito al fenomeno paranormale dell’orgasmo del IV tipo, ovvero senza contrazioni muscolari! (fonte1) (fonte2).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...