L’ora dei conti

sordi

Il periodo di confino è quasi concluso. Non so ancora cosa ne sarà di me l’anno prossimo e cerco di non pensarci.

E’ stata durissima, peggio di quando mi aspettassi! Ma poteva essere disastroso, e non lo è stato. Sono sopravvissuta.

Stasera ho fatto un calcolo approssimativo di quanto ho speso in biglietti aerei e del treno da settembre scorso. Siamo intorno ai 2500 euro, almeno.

Ma va bene così, potevo anche non avere i sabati liberi, poteva non esserci l’aeroporto vicino casa…

One thought on “L’ora dei conti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s