Cognizione del dolore

844a08376df3ab6ba7a03af6881ea2bd

Il mio rapporto col dolore è sempre stato controverso. Ne risulta ora una percezione alterata: sento grande dolore per certi piccoli stimoli, sono anestetizzata ad alcuni dolori cronici, scambio il dolore col piacere e, cosa che mi spaventa molto, non percepisco appieno parti del corpo che mi risultano quasi estranee. Questo, combinato al mio tentativo di tenere sempre tutto sotto controllo, mi ha spinto verso pratiche di automutilazione prima, le arti marziali ed il BDSM ora.