Waiting to be fed – free interpretation of Venus of Urbino by Tiziano

 

I don’t live it 24/7, but I expect to be served while reading my kobo naked on my bed.

The Power by Naomi Alderman – review

Ever since I bought my kobo, I’ve been reading a lot. My latest book is The Power, or, Ragazze elettriche, by Naomi Alderman.

ragazze elettriche power agata grop porno ridicolo recensione

Illustration inspired by The Power, Naomi Alderman

This author follows in Margaret Atwood‘s footsteps with a dystopian science fiction novel based on gender inequality.

As opposed to Handmaid’s tale, here finally women get the power and it’s their turn to abuse it! In this fictional world, men are afraid of women rather than women being afraid of men. Men must submit to survive!

That seems horrible, unjust and absurd, but then I started to realize that it is exactly the way it works, with inverted roles. It is true that we women are raised to avoid any behaviour which could lead to a conflict with a man, in constant fear of being assaulted or hurt. It got to me, how much fear influences our lives?

______________________________italian_____________________________

Naomi Alderman descrive un mondo distopico in cui gli uomini vivono nel terrore di essere aggrediti dalle donne. Un punto di vista assurdo che aiuta a comprendere le dinamiche di genere nella nostra realtà.

L’ho preso dopo aver ascoltato un podcast di Michela Murgia dedicato a Margaret Atwood, l’autrice del romanzo Il racconto dell’ancella.

Vengono citati anche altri due romanzi: Girls di Jessica Schiefauer, breve, accettabile, e Solo per sempre tua di Louise O’Neill, che fa proprio cagare, non compratelo!

Messaggistica kink – non rispondete ad una domanda con un’altra domanda

Avevo già condiviso questo articolo su facebook, ma ripropongo anche qui il link alla Guida sincera a come trovare la dominatrice che sogni di Ayzad.

Vorrei aggiungere un consiglio.

Se capita che una femmina vi risponda e lei vi chieda di raccontarle qualcosa di voi (dato che sul vostro profilo non ci sono foto e non c’è scritto niente)

NON RISPONDETE “COSA VUOI SAPERE DI ME?”

Perché la verità è che non gliene frega un cazzo, siete già fortunati che v’ha risposto…

logo fetlife

 

In a parallel universe – a femdom world

 

if your wife ever finds out

Alcune delle fotografie della libanese Eli Rezkallah, che nella galleria In a parallel world ripropone alcuni classici manifesti pubblicitari anni ’50 con ruoli di genere e rapporti di potere invertiti.

 

elirezkallah  in a parallel universe agata grop porno ridicolo