Facebook fetish marketplace

 

pink woman shower sandals agata grop pornoridicolo bdsm

I’ve just sold three pairs of old shoes of mine to a feticist.

He contacted me yesterday on my facebook vanilla account. He wrote: -I know it may seem strange, but I’m interested in your ads.

-No, it doesn’t sound strange to me! You are welcome.

We agreed on 15 euros plus a pair of stockings that I will send him back after use.

Maybe I’ve just whored out my feet, but in return I’ve already invested the money in new dojo sandals. Pink, of course.

Hot Pink Line agata grop porno ridicoloSto rinnovando il guardaroba, perciò ho messo in vendita alcune paia di scarpe usate sul marketplace del mio account vanilla.

Ne ho vendute tre in blocco ad un feticista in cambio di 15 euro e un paio di calze che mi sono impegnata a restituirgli dopo averle usate.

 

 

La cagna 5

cagna agata grop porno ridicolo

Ogni tanto torna in auge il pet play.

In questo periodo mi sento cane, o cagna, sarebbe meglio dire.

Ho appena ordinato online orecchie e codina. Bau!

 

Se a qualcuno interessa sapere il tipo di scenario in cui li indosserei, qui c’è un mio vecchio post al riguardo.

Da quanto tempo sai di essere una pervertita? Parte 2

agata-ginocchio-scarpe

Quando ero alle medie frequentavo questa ragazza, una mia vicina di casa, andavamo in giro per il paese la domenica mattina.

Mi ero accorta di avere i lacci degli stivaletti sciolti e, per scherzare, le ho detto:

Allacciami le scarpe!

Lei si è inginocchiata ai miei piedi e l’ha fatto.

Io sono rimasta di stucco, non mi aspettavo assolutamente lo facesse! Io non avrei mai pensato di obbedire ad una richiesta del genere, anzi, l’avrei trovato degradante.

Ero tentata di fermarla, ma invece l’ho lasciata adempiere il compito.

E’ un ricordo piuttosto vivido.

Il feticcio delle maschere antigas

image

Casualmente oggi m’è capitato di provare un paio di maschere antigas originali della seconda guerra mondiale.
Mi ha fatto veramente impressione!
In particolare la prima che ho messo. L’avevo vista buttata su una sedia a casa di un conoscente, gli ho chiesto se potevo misurarla…
Che sensazione!!! Strettissima la calotta elastica di gomma verde, le lenti ingiallite, la respirazione affannosa… solo quando l’ho tolta ho notato nell’interno l’aquila del Terzo Reich! Cazzo, ma è della Wehrmacht!??
Visto il mio entusiasmo, mi hanno proposto di misurarne anche una alleata, con filtro e cinghie dietro la testa. Molto interessante dal punto di vista del breath play: ero obbligata a respirare molto profondamente, eppure avevo paura di inalare veleni o malattie intrappolati in quella scatoletta da decenni!!
Però, ragazzi, la sensazione della maschera in gomma è stata un’altra cosa, una trappola avvolgente e claustrofobica!
Mi è venuta in mente la tipa che girava per la Conference di Roma sempre indossando una maschera antigas… diceva di sentirsi più a suo agio così…

Adesso la voglio!
Prevedo una brutta china con questa cosa delle maschere antigas storiche!
Quando c’è il prossimo mercatino dei Gaudenti?? Ci sono sempre le bancarelle delle signore ucraine che vendono residuati dell’Armata Rossa…

Io ed i feticisti dei piedi

feet

Ognuno ha i suoi gusti e su questo non mi pronuncio, però certi piedofili mi stanno proprio sul gozzo!

Perchè?? Seguite la logica:

  • i feticisti del piede attribuiscono a questa parte anatomica una connotazione sessuale, per cui massaggiare o leccare un piede equivale ad un vero e proprio atto sessuale;
  • se uno sconosciuto con cui non ho mai parlato mi domanda come prima cosa se può leccarmi la figa, lo prendo per un depravato molestatore e lo allontano;
  • pertanto, se un feticista dei piedi mi contatta sui social o mi dice dal vivo, come prima cosa, posso leccarti i piedi, io lo mando a fanculo e lo blocco.

Non me ne frega niente che ho un profilo kink, non tollero richieste sessuali esplicite dagli sconosciuti e non vi dovete buttare per cuollo, rispettate il minimo di spazio interpersonale! #nessunascusa

I rattosi, MDF o MDP, li disprezzo. Statemi alla larga!