Bulla

torella

Nel vasto e vario mondo del BDSM, ci sono sono cose che mi piacciono e che mi eccitano. Altre mi provocano un profondo moto di  repulsione, disgusto e rabbia perchè evocano contesti di sopraffazione, coercizione e sevizie, soprattutto quando reiterano l’abusato stereotipo della donna debole, prevaricata, umiliata e stuprata.

C’è gente che senza minimamente conoscermi ritiene di farmi cosa gradita indirizzandomi foto che ritraggono segretarie costrette a succhiare cazzi in ufficio, adolescenti immobilizzate e scopate da uomini che potrebbero esserne i padri, belle donne torturate brutalmente e umiliate, con i seni strizzati e la figa sguarrata1.

Ciò che mi manda in bestia non sono le immagini di per sè, ma l’idea banale e semplicistica che si forma nella testa di questi miseri personaggi che presuppongono, dato che sono femmina e parlo di sesso nel blog, che certamente la mia massima aspirazione è quella di inginocchiarmi a succhiar cazzi, farmi incaprettare col nastro adesivo e farmi sfondare culo e figa… da loro!!

Cioè quelle cose LORO vorrebbero farle A ME??!? 

1 Dialatate fuori misura, fin da slabbrarsi e deformarsi permanentemente.

Artistic nude 2

image 02 photographer_

Sono uscita di casa alle 3 del pomeriggio truccatissima e con la frusta che spuntava dalla valigetta. Ho incontrato la mia vicina di casa sul pianerottolo: se prima nel palazzo potevano avere dubbi sul fatto che mi prostituissi, ora ne hanno la certezza! Ho dissimulato parlando del tempo meteorologico (small talk).

Ero partita con la convinzione di non voler fare nudi… Ma sapevo che sarei finita a farmi fotografare senza mutande.

Mi prometti che non ti arrabbi se faccio una cosa?

Non mi arrabbio, ma prima dimmi cosa!

Ti metto un po’ di lucida-labbra…

Ho messo il rossetto…

… Ah, quelle labbra!

Nonostante la patata truccata, il fotografo si lamentava di come la carica erotica del corpo stonasse con le mie espressioni sceme – non ci credi abbastanza! – ma a me veniva da ridere – mica ridi quando frusti la gente? – beh, veramente sì… è una cosa che mi diverte, ed anche molto!

PORNO-RIDICOLO!!